Lettere a mio figlio

Caldo Luglio

Ciao bimbo mio, ti starai chiedendo perché in pieno luglio la nostra famigliola è ancora a Milano a sciogliersi al sole. E’ una cosa complicata da spiegare, per cui seguimi un attimo. Prima di tutto, non è così male come sembra amore mio bello. Difatti se fossi un bimbo che vive in campagna, o peggio …

Caldo Luglio Read More »

Inserimento al nido

Ciao bimbo mio, scrivo queste brevi note per ricordarti come è avvenuto l’inserimento al nido Giorno 1, Lunedì. Ti porto al nido con il nonno. Il nonno va via, tu piangi un po’ poi ti consola papà Entriamo a giocare con PierSilvio e la puericultrice, Valentina. Valentina indossa una maglietta bianca attillata e degli zoccoli …

Inserimento al nido Read More »

Metodo Montessori

Ciao bimbo mio, poiché sei un maschio, e potresti diventare papà tra circa 25-30 anni, è bene che io ti prepari a tale compito. Anche se è incredibile a dirsi, i papà e le mamme iniziano a sviluppare opinioni opposte su come educare i pargoli di 14 mesi come tu sei. Facciamo un esempio pratico. …

Metodo Montessori Read More »

Suppostina

Fare un bimbo è un po’ come essere arruolato in un servizio militare attivo: l’unica differenza è che i generali sono più pazienti dei neonati. Il mio bimbo prende la febbre, e si svegli ad intervalli di 60 minuti durante tutta la notte. Si inizia! Alle 10:00 ha 38 di febbre e il papà è …

Suppostina Read More »

40 giorni

Quaranta giorni dopo che tuo figlio sarà nato, inizierai a farti diverse domande, del tipo: Ma chi me lo ha fatto fare? Quanto piange? Come è possibile che un esserino così piccolino spari la pipì così lontano? Nel frattempo ogni volta che i  tuoi genitori ti chiameranno  gli dirai che non hai dormito nemmeno stanotte …

40 giorni Read More »