Lettere a mio figlio

Colori

Domenica passata a dire di a bimbo che vuole aspirapolvere. Mattina di lunedì pesante causa peperonata del weekend, ma siam  pronti per uscire! Inizia la settimana! Mamma veste bimbo, io guardo e nulla favello, colpevolmente. Gli faccio mettere cappello e quant’altro, lo metto nel passeggino. Bimbo mi guarda sconsolato mentre è sul passeggino.Mi guarda indicando …

Colori Read More »

Parole e situazioni

Gloria:- Ivan si è laurearto a 24 anni..- Kevin:-Ah…io a 26…. Valentina:-Ma tu sei ingegnere? Kevin:-No  Gloria (dopo una pausa di silenzio imbarazzante):-Ah ma hai farto il militare, ecco perché!? Kevin:-No… (doppio silenzio imbarazzante) Oggi parliamo delle mitiche paroline che dici, figlio mio. Le tue paroline preferite sono (d apronunicare tutte con le vocali tutte super-chiuse, …

Parole e situazioni Read More »

Caldo Luglio

Ciao bimbo mio, ti starai chiedendo perché in pieno luglio la nostra famigliola è ancora a Milano a sciogliersi al sole. E’ una cosa complicata da spiegare, per cui seguimi un attimo. Prima di tutto, non è così male come sembra amore mio bello. Difatti se fossi un bimbo che vive in campagna, o peggio …

Caldo Luglio Read More »

Inserimento al nido

Ciao bimbo mio, scrivo queste brevi note per ricordarti come è avvenuto l’inserimento al nido Giorno 1, Lunedì. Ti porto al nido con il nonno. Il nonno va via, tu piangi un po’ poi ti consola papà Entriamo a giocare con PierSilvio e la puericultrice, Valentina. Valentina indossa una maglietta bianca attillata e degli zoccoli …

Inserimento al nido Read More »

Suppostina

Fare un bimbo è un po’ come essere arruolato in un servizio militare attivo: l’unica differenza è che i generali sono più pazienti dei neonati. Il mio bimbo prende la febbre, e si svegli ad intervalli di 60 minuti durante tutta la notte. Si inizia! Alle 10:00 ha 38 di febbre e il papà è …

Suppostina Read More »

Alla fine ne resterà solo una: IKEA

“Papà, papà perché i mobili li fa solo l’Ikea”? Devi sapere figlio mio che nei tempi bui, esistevano anche altre aziende che producevano mobili, ma poi il papà le ha fatte fallire tutte proprio con questo post. Prendiamo come “EXEMPLUM” il seguente caso. Compero un mese fa un lettino per il mio bimbo. Tale lettino …

Alla fine ne resterà solo una: IKEA Read More »