Prova di Safaribooksonline

Dopo una lunga esperienza con O’Reilly, abbiamo deciso si provare il servizio a pagamento “Safari Books Online”: in questo articolo esploriamo i pro e i contro di questo servizio coraggioso, che siamo certi vi darà parecchie soddisfazioni.

Il Servizio Safari di O’Reilly consente di acquistare con un abbonamento mensile il diritto ad accedere ad oltre 12500 titoli.
Il servizio preved due “taglie”:

  • una con accesso on line completo, da 43$ al mese
  • una con un limite di 10 libri mensili, da 23$.

A tali costi bisogna aggiungere l’IVA, che in Italia è del 20%.  Abbiamo provato l’abbonamento completo per un mese.

Come funziona

A seconda della taglia, si può avere un accesso limitato  o meno a quelli che vengono chiamati “Book slot”. Per esempio a fronte dell’abbonamento da 23$, si avrà il diritto di consultare liberamente 10 libri, cambiandoli una volta al mese.

Diciamo subito che si tratta di un abbonamento costoso, anche se esiste la possibilità di una taglia super ridotta da 10$ al mese con 5 books slot, e che risulta accessibile solo dopo un primo abbonamento.

Il primo aspetto molto importante da considerare è che sono disponibili non solo i testi della O’Reilly, ma anche di molti altri come Apress, Addison-Wesley,  Manning, Microsoft, Adobe, per un totale di oltre 30 editori.

A seconda del tipo di abbonamento poi si ottengono dei “print tokens” che servono per scaricare i capitoli dei libri in formato pdf non protetto.Tipicamente si hanno  5 tokens al mese.
Si possono acquistare altri print tokens a 2$ l’uno. Scaricare l’intero libro costa meno che scaricare i singoli capitoli. Per es

  • “Testing Extreme Programming” viene 13 download tokens (26$)
  • “JavaScript: The Definitive Guide, 5th Edition” viene 20 tokens (40$) che è quasi  lo stesso prezzo della versione eBook.Poiché 5 tokens li abbiamo gratis, abbiamo uno sconto di 10$. Considerando che il prezzo della versione stamata è di 50$ la versione elettronica viene l’80% di quella cartacea.

Il motore di ricerca è ben fatto, e consente di raffinare le ricerche anche rispetto alla tipologia del testo. Per es dopo aver cercato “Database”, si può restringere la circa su “Linux”; la ricerca però  non è velocissima: google ci ha abituato a risposte sotto il secondo!

Se possedete un cellulare di ultima generazione, la versione “Mobile” del sito è molto comoda da usare, e vi permette quindi di leggere i testi sul vostro iPhone.

E’ prevista a breve anche una versione per iPad, che dovrebbe consentire la consultazione offline.

Accounting

L’interfaccia di gestione dell’abbonamento è molto flessibile, e consente di cambiare il livello di abbonamento mensile, di sapere l’importo dell’ultima fatturazione e la data di scadenza dell’abbonamento.

Conclusioni: Be Green

In un mondo in rapida evoluzione come l’informatica, stampare i reference manual è ingombrante oltre che dannoso per l’ambiente. La proposta di avere l’acccesso a un così vasto numero di titoli è accattivante.
L’aspetto più fastidioso è l’impossibilità di consultare “offline” i libri scelti, ma la funzionalità mobile si è dimostrata efficace anche su connessioni UMTS di media-bassa velocità, e la cosa è non da poco!
In conclusione, a meno che non abbiate esigenze Corporate, l’abbinamento “medium” da 10 o 5 libri è soddisfacente!

One Reply to “Prova di Safaribooksonline”

Leave a Reply