Kit Lezione 5: Cosa fare se sei solo

Ciao giovane virgulto solitario!

Se leggi questo intervento, sei qui per tre ragioni possibili:

  1. La lezione 4 non è applicabile perché sei solo
  2. Hai applicato la lezione 4 e ti hanno sbattuto in un luogo solitario ove ululano i lupi e i pc che usi sono del 1970.
  3. Non ti sei ancora stancato di questa stricia umoristica e briosa

Qualunque sia la ragione del perché sei qui, sei il benvenuto!!

Ma iniziamo, mio stupendo pubblico di disperati lavoratori.Se avete superato i durissimi colloqui tecnici e siete finalmente in un luogo di lavoro deserto, la vostra situazione potrebbe sembrare in bilico. Potreste temere di essere scoperti, voi che non sapete nulla di IT o di Java. Ma non è così!

Supponiamo che il responsabile del Cliente vi chiami e vi chieda di scrivere “una Factory per il progetto X. Noi usiamo la libreria open source Y”

Internet è pieno di parole Java, per cui è sufficilente che abbiate una connessione ad internet e possiate accedere ad un motore di ricerca famoso come Soogle, per travi di impaccio.Aprite un browser, andate sul sito di Soogle e digitate “Factory Y X Java” ove X va sostituito con il nome del progetto, ed Y con il nome della libreria citata.

Molto probabilmente trovete Form con altri sciamannati come voi che hanno lo stesso stupido problema, già risolto da qualche geniaccio che sa di IT.

Le vostre probabilità di successo sono proporzionali alle dimensioni del Cliente, per cui mi raccomando, fate la voce grossa e non fatevi mandare su progetti piccoli, ma puntate direttamente a progetti grandi, con budget miliardari (euro). Millantate competenze che non avete, chiedete parcelle faraoniche e non vi preoccupate: c’è sempre un vero esperto del “non solo codice” che vi trarrà d’impaccio.

Leave a Reply