Fine del campionato per Gioorgi

Con forza e determinazione, il Gioorgi team è arrivato alla fine della sua prima stagione hattrick!

Nonostante le enormi difficoltà Gioorgi è al centro della serie!

Il nostro eccelso presidente si sta preparando per la prossima stagione: un grazie a tutti i tifosi, che non ci hanno mai abbandonato!

iPad: da rivedere

Le prime impressioni sull’iPad che girano su internet (la “blog-go-sfera”) indicano un prodotto imperfetto: il tempo ci dirà se  va certamente nella giusta direzione.

La prima lamentela è sul peso (sui 700 grammi), che è eccessivo: viene riportato sia dal reporter del corriere, che da slashdot:

Due note negative: lo schermo è lucido e quindi diventa molto difficile leggere sotto una luce diretta; il peso, 0,68 kg dichiarati, non è un peso piuma, soprattutto quando si desidera tenere in mano l’iPad come un libro.

Repubblica indica un peso del tutto erroneo, di 200 grammi.

La mancanza di una video camera ed un programma di chat sono un problema per uno dei fondatori di slashdot:

So, what does Apple need to fix?

  • Lose several ounces. PLEASE.
  • Video Camera
  • iChat
  • User switching (or at least an Anonymous mode)

Stay tuned: aggiorneremo questo articolo nei prossimi giorni!

Troppe assenze fra gli studenti e la preside li controlla con l’iPod – Milano – Repubblica.it

Badge ai ragazzi, display in aula e la preside che tiene tutto sotto controllo attraverso l’Pod: nell’istituto Bertarelli, a Porta Romana, il computer registra anche voti, note e progetti didattici. Costo: 20mila euro. Da coprire attraverso gli spot degli sponsor che saranno trasmessi sui monitor dei corridoi

Incredibile a dirsi, ma qualcosa si muove nella scuola italiana: nonostante il disinteresse della politica, c’è ancora voglia da parte dei docenti di fare la differenza, partendo dal basso.
Speriamo che le future politiche del governo pensino ad investire nella scuola pubblica, invece che fare concessioni a pioggia alla scuola privata.
Il leit motiv che dice che la scuola privata fa un servizio pubblico è una contraddizione in termini: sarebbe vero se la scuola privata non fosse a pagamento.
Di questo passo, anche il gioielliere verrà acclamato come un benefattore pubblico…

Gioorgi Football: purge and reload

Come sapete tutti, la sconfitta patita sabato dal Gioorgi contro ElPrincipe22 era prevista.

Anche la risoluzione del contratto con il pulcino Gianuligi Moccia non ha sortito sorprese.

Gli sponsor sono euforici per la gestione aggressiva del nostro presidente, e si sono lasciati convincere a fare investimenti oculati nel calcio mercato; il motto del nostro presidente è “dare sempre un occhio al budget”.

Il nostro allenatore Zuffarda ha quindi suggerito l’acquisto di due giovani promesse:

che verranno schierate contro il Dinamo Trento,  una partita durissima.

Gioorgi let’s rock!