Arduino: un successo italiano

The Arduino is mostly based in Italy, and every year I read another article about how Italy is struggling to find “their own Google” when they already have it. It’s the Arduino — they just don’t realize it yet.

Arriva da Ivrea una scheda elettronica già entrata nella cassetta degli attrezzi di designer, ingegneri architetti, appassionati di tecnologia. È Arduino, un microcontroller costruito dal team di Massimo Banzi, ex docente alla scuola di Interaction design della città piemontese: a partire dal 2005 è diventato una piattaforma per la protipazione di sistemi interattivi adatti a installazioni artistiche, dispositivi musicali, apparecchi domestici. [Dal Sole24Ore di Dicembre 2010]

  • Arduino: Getting Started
  • Going on…
  • This entry was posted in Arduino, Italian Content and tagged , , , . Bookmark the permalink.

    3 Responses to Arduino: un successo italiano

    1. LM says:

      Ce ne han messo per accorgersene! :D

    2. Pingback: Arduino la sfida embedded per il Software Architect | Gioorgi.com

    Comments are closed.