Il governo giallo verde è tutto di destra

E’ diventato un fatto politico la memoria difensiva di Salvini, secondo cui la decisione sulla gestione della nave Diciotti fu presa in concerto con il governo.

Sorvolando sugli aspetti umoristici della vicenda, possiamo affermare che la gestione dell’immigrazione voluta dalla Lega è ampiamente condivisa anche dal Movimento 5 Stelle (M5S).
E quindi il M5S abbraccia una politica decisamente filo-Leghista, e quindi di destra.

E’ altresi da sottolineare che la giunta per la autorizzazioni a procedere che ha negato di procedere, è presieduta dall’opposizione che guarda caso…ha come presidente Gasparri di Forza Italia, partito che si è presentata insieme alla Lega alle elezioni!

Il principale alleato della Lega la momento è all’opposizione,

Tutta questa assurda situazione indebolisce i contrappesi democratici, e nessuno ne parla.  

 

Infine una parola sul voto dei cinque stelle: 52.000 persone hanno votato, usando i mirabolanti prodigi che dovrebbero rendere “inutile” il parlamento grazie alla democrazia diretta.

Per le primarie del PD hanno votato 1.800.000 persone, una differenza di 34 volte.

Comments are closed.