Dumas e l’Unità d’Italia

Nelle vacanze estive ho inizaito a leggere il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas, e stamane ho scoperto che l’autore dei “Tre Moschettieri” ebbe un ruolo nell’Unità d’Italia e anche nel piantare il seme di uno dei più grandi giornali Italiani, biografia ben approfondita da Wikipedia (e  confermata dalla treccani, anche se con meno enfasi):

Nel 1860 decise di realizzare Il grande viaggio di Ulisse ed iniziò una crociera nel Mediterraneo; saputo però che Giuseppe Garibaldi era partito per la Spedizione dei mille, lo raggiunse per mare, fornendogli, con i soldi messi da parte per il suo viaggio, armi, munizioni e camicie rosse. Fu testimone oculare della Battaglia di Calatafimi, che descrisse ne I garibaldini, pubblicato nel 1861.[6] Dumas era al fianco di Garibaldi nel giorno del suo ingresso a Napoli:[…]

[..] Garibaldi lo incaricò di fondare il giornale garibaldino L’Indipendente, che anche diresse; il giornale continuò ad essere stampato fino al 1876, e curatore della redazione italiana fu Eugenio Torelli Viollier, futuro fondatore del Corriere della Sera. […]
Da Wikipedia

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.