Prometheus + Grafana: vincere facile

Abbiamo provato Prometheus in congiunzione con Grafana.

Prometheus è un tool di monitoraggio e alerting, scritto in Go e caratterizzato da un database orientato all’archiviazione in time series.

Entrambi sono molto curati, open source e caratterizzati da una offerta commerciale per chi ha bisogno di un supporto a pagamento.

In particolare la documentazione di Prometheus è molto ben fatta, e vi mette subito in condizione di provare anche l’integrazione con Grafana, arrivando a guidarvi nella sua installazione.

La curva di apprendimento di Prometheus è un po’ più alta, perché basato sul concetto di “metriche misurabili” ma la documentazione del “Getting started” è fatta molto bene.

Rispetto a Graphite, che è un sistema di monitoraggio “passivo”, che cioè riceve dati inviati verso di lui,  Prometheus effettua lui stesso la raccolta delle metriche e non richiede db esterni rendendolo molto compatto.

Una volta installato con Grafana il risultato finale è molto gradevole.

Prometehus e Grafana fanno parte di un insieme di tool scritti in linguaggio Go che per sua natura produce esegubili compatti linkati staticamente.

Entrambi sono disponibili anche per ARM, rendendo di fatto possibile una loro installazione su un modesto RaspberryPi.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.