iPad: da rivedere

Le prime impressioni sull’iPad che girano su internet (la “blog-go-sfera”) indicano un prodotto imperfetto: il tempo ci dirà se  va certamente nella giusta direzione.

La prima lamentela è sul peso (sui 700 grammi), che è eccessivo: viene riportato sia dal reporter del corriere, che da slashdot:

Due note negative: lo schermo è lucido e quindi diventa molto difficile leggere sotto una luce diretta; il peso, 0,68 kg dichiarati, non è un peso piuma, soprattutto quando si desidera tenere in mano l’iPad come un libro.

Repubblica indica un peso del tutto erroneo, di 200 grammi.

La mancanza di una video camera ed un programma di chat sono un problema per uno dei fondatori di slashdot:

So, what does Apple need to fix?

  • Lose several ounces. PLEASE.
  • Video Camera
  • iChat
  • User switching (or at least an Anonymous mode)

Stay tuned: aggiorneremo questo articolo nei prossimi giorni!

DRM: a trouble, not a solution

“With Ubisoft's fantastically awful new DRM you must be online and logged in to their servers to play the games you buy. Not only was this DRM broken the very first day it was released, but now their authentication servers have failed so absolutely that no-one who legally bought their games can play them. 'At around 8am GMT, people began to complain in the Assassin's Creed 2 forum that they couldn't access the Ubisoft servers and were unable to play their games.' One can only hope that this utter failure will help to stem the tide of bad DRM.”

via Slashdot | Ubisoft’s Authentication Servers Go Down.

So, if you plan to protect your software, DRM is a bad choice.
Please help Apple, to do a better product: sign the petition to avoid iPad DRM.

MeeGo avrà più successo del Symbian?

This entry is part 2 of 5 in the series IT Economy

C’è stato poco tempo fa il Mobile World Congress di Barcellona. Vista la vicinanza con il rilascio di iPad, e l’aggressività di Apple (che sositene essere un forte competitor Mobile), vale la pena fare qualche rilfessione.

Tra le tante presentazioni fatte, mertiano una citazione Windows Mobile 7 e MeeGo.

Con Windows Mobile Microsoft punta fare concorrenza diretta ad Apple, ma dovremo aspettare il Natale 2010 per vedere cosa succederà. Di certo il nuovo sistema operativo di Redmond è più esigente in fatto di risorse e quindi speriamo le usi bene….

Per quanto riguarda MeeGo, ecco come viene presentato dalla Linux Foundation:

SAN FRANCISCO, February 15, 2010 – The Linux Foundation, the nonprofit organization dedicated to accelerating the growth of Linux, today announced it will host the MeeGo project, the open source software platform for the next generation of computing devices. MeeGo combines Intel’s Moblin™ and Nokia’s Maemo projects into one Linux-based platform.
[..]

MeeGo è un prodotto patrocinato dalla Linux Fondation, e portato attivamente avanti da Nokia ed Intel.  Si tratta di una risposta nella competizione mobile, che Nokia vede insidiata da Microsoft e Apple.

Non ci è chiaro il destino del Symbian, il sistema operativo ufficiale di Nokia che quindi a questo punto darei per morto e sepolto; leggete idee e opinioni sul MeeGo, piuttosto.

Apple la strategia del 2010

This entry is part 1 of 5 in the series IT Economy

Abbiamo fatto una rapida analisi dell’ Apple iPad in un articolo precedente: vediamo questa volta come l’iPad si inserisce in una possibile strategia globale dell’azienda di Cupertino.

La maggior parte delle osservazioni che faremo sono corroborate da accadimenti storici, il resto sono previsioni di breve termine ma illuminanti.

Continue reading “Apple la strategia del 2010”