Restaurant Man

Joe Bastianich è famoso in Italia come giudice di Master Chef. Joe è di origine triestina, e figlio d’arte, per cosí dire: suo padre e sua madre sono famosi ristoratori.

Il libro si presenta in modo molto discorsivo (sembra quasi una sboinatura di una narrazione vocale), e soffre di parecchie ripetizioni, soprattutto nella prima parte; l’editing risulta molto debole.
Il primo terzo del libro è la biografia di Joe, ed è godibile. La parte centrale è una specie di storia dei ristoranti fondati da Bastianich, ed è purtroppo noiosa. Nelle parti migliori, verso la fine, è un raconto delle idee che hanno portato alla apertura del tal ristorante.
Il libro da’ uno spaccato realistico della cultura culinaria americana durante il periodo in cui Joe ed il suo amico Mario fanno scoprire al pubblico della grande mela l’esistenza dei vini e della cultura Italiana.

Anche se Bastianich è conosciuto in italia grazie alla trasmissione Master chief, non ci troviamo di fronte ad uno Chief ma ad un ristoratore per vocazione ed  esperto di vini per passione (e abiltà).

In conclusione questo libro è animato da un seppur genuino desiderio si sponsorizzazione, piuttosto che di racconto della propria vita.

 

20120824-182652.jpg
Voto:2/5

2 thoughts on “Restaurant Man”

  1. La trasmissione è Masterchef e lui è chief ma non è chef, anche se le parole hanno origine comune e in alcuni paesi vengono utilizzate per indicare la medesima cosa sia in USA che in Italia hanno significato diverso.

  2. Ciao Francesco, grazie per la precisazione. In effetti ai ragione, Bastianich è più un Chief che uno Chef, e mi ricorda tanto il “Big Foot” citato da uno dei libri di http://it.wikipedia.org/wiki/Anthony_Bourdain (“Kitchen Confidential”, se non erro): un grande manager con la mania per l’iper ottimizzazione delle spese e dello staff. Un capitoletto godibile che consiglio a tutti quelli che si trovassero quel libro per le mani…

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.