Pane alle olive

Vi piace il pane? Il costo del grano sta diventando un’ossessione?

Ebbene comperando una macchina per il pane, potreste risparmiare qualche soldino, e divertirvi!
Se siete single, avrete il vantaggio che il pane prodotto in casa si mantiene per quasi una settimana, è più buono e vi consente di controllare meglio la vostra dieta alimentare.
Per quanto riguarda il risparmio, tenete presente che una michetta costa mediamente tra i 40 ed i 50 centesimi di euro, e con appena 70 centesimi vi portate a casa 1Kg di farina….osservando che la michetta pesa circa un etto, anche prendendo in considerazione il costo degli altri ingredienti e dell’energia usata dalla macchina, otterrete un risparmio significativo.

Ultimamente ho preso confidenza con la macchina per il pane della moulinex, che è compatta, consuma poco e vi permette di fare fino ad 1kg di pane alla volta. Siccome vivo da solo, preferisco fare due infornate alla settimana, da mezzo chilo ciascuna, e mi avanza del pane di successo da passare agli ammirati amici&parenti.

Una volta che avrete preso confidenza con il programma1, potete provare la seguente  gustosa variante

Pane alle olive

Ingredienti per 500gr, Doratura a piacere, Programma 1 (pane semplice)

Legenda: c= cucchiaino M = Cucchiaio da minestra

Ingredienti:

  • olio 3,5 c
  • acqua 190 ml
  • sale 1c
  • zucchero 2,5 c
  • Latte 1,5 M (=cucchiaio da minestra)
    Suggerisco il parzialmente scremato che è più leggero, e facile da gestire
  • Farina per il pane (non la 00!) 350 gr.
  • Olive min 70 gr
  • Lievito in polvere per il pane 1c

Preparazione:

  1. Preparate gli ingredienti e tirateli subito fuori dal frigo:difatti vanno usati a temperatura ambiente.
    Sminuzzare le olive a rondelline (meglio usare quelle verdi già snocciolate).
    Risciacquatele e pesatele con precisione. Potete arrivare anche a 80 grammi :)
  2. Dividete la farina in due parti uguali (175grx2).
  3. Inserite gli elementi nell’ordine elencato, fino ad arrivare alla farina. Mettete i primi 175 gr di farina.
    Aggiungete poi le olive e gli altri 175 gr di farina
  4. Aggiungete il lievito facendo ben attenzione che non venga a contatto con i liquidi.
  5. Fate partire la macchina, ed in tre ore circa avrete il vostro pane alla olive!

Buon appetito (e ditemi come viene!)

PS: Il lievito avanzato va consumato entro due giorni. In realtà vi suggerisco vivamente di usarlo nelle successive 24 ore, poiché dopo perde molto del suo…appeal :).

(Questo articolo è apparso originariamente sul blog tecnologico ObjectsRoot.com)

Leave a Reply