Kit Lezione 6: Cosa fare se ti vogliono far lavorare

Ciao giovine  ex-BRIT! Cosa vuol dire BRIT? Ma ovviamente Body Rental Information Technology!

Sei contento al calduccio nel tuo ufficio? Hai quindi scritto vagonate di codice scopiazzando di qua e di là e ora sei stato assunto a tempo indeterminato?

Bene, sappi che sei un ottimo elemento ma… eh potresti incorrere in numerosi altri pericoli!

Difatti mio giovane e gioviale fringuelletto, in Italia esistono degli oscuri luoghi di lavoro, in cui… si lavora per davvero!! E questi luoghi brulicano di  gente folle che osa anche tentare di capire quello che fai, per vedere se magari (orrore!) non stai mangiando pane a tradimento!

Come se mangiare fosse un delitto!

E come fare allora? Per fortuna sei in Italia, e quindi ci sono sempre un miliardo di scappatoie con il tempo indeterminato…ma quale scegliere?

Ed ecco che qui entra in azione la lezione sei del Kit!

Se si esclude il desiderio di capire che cavolo è sto’ Java (cosa che vi sconsiglio, e fidatevi, io lo so ci lavoro dal 1995… i listati sono lunghi e pieni di punti e virgola…insomma la punteggiatura è pessima) ecco qualche idea buttata lì:

  • Iscriviti ad un sindacato. Le probabilità che riescano a licenziarti è già bassa in Italia, ma se sei iscritto ad un sindacato sei (quasi) in una botte di ferro. Uno vale l’altro eh. E’ una triste realtà (per il sindacato) ma funziona di brutto! Se poi sei in un impresa statale, è a botta sicura.
  • Prendi la tessera dell’ultimo partito che ha vinto le elezioni. Questa tecnica, chiamata anche “salire sul carro del vincitore” in Italia è stata applicata per centinaia di anni (più o meno dall’invasione dei Longobardi in poi). In alcuni periodi di grande incertezza (per es poco prima di  Waterloo) non era sicura ma ora ci sono appena state le elezioni….e poi comunque il 9o% degli eletti hanno più di sessant’anni… sapete come è facile ingannare un anziano?!…
  • Buca il sistema dall’interno. La tecnica più semplice è accumulare ferie facendo giorni di malattia, poi prenderle di botto e quindi scomparire dalla circolazione per mesi e mesi. Se il tuo capo ufficio è arrivato in quella posizione con un sistema all’italiana (lo vedrai nella prossima lezione del kit: “promozione alll’italiana”) hai già vinto. Puoi anche provare a non farti più vedere e voilà, assumeranno un paio di BRIT economici per darti una mano!

Infine mio caro ex BRIT, evita, per favore, di farti mettere incinta e/o di chiedere permessi se sei padre. Difatti benché la legge italiana dovrebbe difenderti, questa è l’unica tattica che non è adeguatamente tutelata… che peccato eh?!

Nota per le persone senza humor e con la polemica in zucca.
Il sindacato è una cosa importantissima, e anzi spesso dove non è presente si verificano situazioni di insostenibilità lavorativa non da poco. Purtroppo però in Italia si può constatare come esistano situazioni di serie A e serie B.
Se sei a tempo indeterminato hai più diritti di quelli che non lo sono. Per dimostrare questa affermazione è sufficiente vedere l’importo del mutuo che una qualsiasi banca è disposta a concederti a seconda della tua tipologia di contratto, a partità di condizioni al contorno (età, reddito, ecc).
Allo stesso modo, se sei di sesso femminile e hai magari il desiderio di mettere al mondo dei figli alcune società tendono a guardarti con sospetto, come se potessi danneggiarle…

E infine, la satira è satira: colpisce chi vuole, quando vuole!
Provaci anche tu, ti divertirai!

Leave a Reply