silabz guide to silab

July 22, 1999
By

Subject: [OT] "The SilabZ Guide to Silab"
Date: Thu, 22 Jul 1999 18:22:22 +0200
From: Giovanni Giorgi <giovanni.giorgi@mlab.disco.unimi.it>
To: silabz <silabz@egroups.com>

"The SilabZ Guide to Silab"
per le matricole del prossimo anno.
Versione 1.0

Prefazione
Il Silab e' un luogo pubblico, in cui è necessario  il massimo rispetto.

In particolare:

  1. Non smollicare sulla mia tastiera, mentre mangi un panino e guardi
     ammirato cosa sto facendo (for ALL)
  2. Non mi chiamare sempre Grande LM, anche quando andiamo a mangiare
     (for LM)
  3. Devi venire sempre elegante al Silab. almeno in giacca e cravatta!
     niente scarpe da tennis!! Mocassini!! Quelli che vedi con il codino
     o con il piercing, si sono guadagnati questo diritto warezzando
     almeno 200 Gb di CD. Tu sei alle prime armi!
  4. Rivolgiti alle ragazze della silabz (Marzia e Saby soprattutto,
     Ettore di tanto in tanto) con la massima delicatezza, additandole
     con frasi del tipo:
       1. "O magnificentissima principessa…." (per Marzia-StarWar)
       2. "O stupenda fanciulla" (per Saby, ma non quando c' e' 10t che
          si potrebbe irritare. non che ci dispiaccia se ti mena, è
          sempre uno svagarsi, ma non vogliamo attirare troppo l'
          attenzione)

E ricorda…. sopporta sempre con fatica tutto quello che ti chiediamo
di fare… perche' il prossimo anno, sarai tu quello che si diverte :)

Capitolo 1: La condivisione

Stai attento prode studente!
Il Silab, appare solo in apparenza come un Eden.
Una serie di loschi figuri, chiamati tutor, ti sorvegliano e tentano di
cazziarti appena possono, ovviamente a ragione.
Per evitare di fare una sì ingrata fine, fidati del gruppo di contatto
studentesco che va sotto il nome di SilabZ.
Se sei alle prime armi, evita di disturbare i membri della NeurZone2,
anche perché, non capiresti nulla di quello che dicono (usano un gerco
tecnico e ricercato).

Per trarre beneficio da tutto ciò, noi ti consigliamo di:
a) dare la tua password e la login ad un componente della SilabZ, che si
trasformerà immediatamente in Personal Tutor. Non cercare di fare il
furbo, prode studente: Zenga & Teo "Nathan" non fanno parte di coloro
che si occupano di tale quisquglie.
b) dare un esame (a scelta tra Fisica I, II od Analisi I, II oppure CPS)
a nome di un componente della SilabZ, che si trasformerà immediatamente
in Personal Gold Tutor.
Se poi gli fai anche il progetto di qualche esame palloso, avrai un
Personal Gold Tutor DeluXe.
E ancora, non tentare di fare il furbo cercando di addure scuse del
tipo:
"Ma io devo ancora dare Analisi I, come faccio a darti Analisi II?"
Forse che Bill Gates si fermò di fronte a problemi di ignoranza
abissale, quando doveva scrivere Windows95? (che dire poi dgli agenti
Molder e Skelly, di fronte ad un Xfile? Si sono forse tirati indietro
dicendo che "non sapevano come comportasi"?!)

Portare la cartella di uno studente ti darà pochi vantaggi: prova a
portare la sua collezione di 650 CD GOLD e NON FARE MAI DOMANDE SUL
CONTENUTO! Sorvegliala 24 ore al giorno e basta. Se la Finanza ti chiede
di chi sono rispondi che sono tuoi.

E non tentare di accalappiare le rare pulzelle del Silab dicendo loro
che sono tuoi!!

A proposito di domande, evita di chiederci sempre "cos' e' ftp? come si
scrive netscheip?":
Fidati, sono cose che non ti potranno interessare se non tra qualche
sessione d' esame….(circa 2-3 anni).

Un bravo studente, deve condividere anche le sciagure, oltre al
beneficio di poter parlare con siffatti personaggi di
si' alto lignaggio.
Per cui, se disabilitano un SilabZ (es LM, Zenga, Marzia, DaitanGio,
Ares ecc) tu entra in Sala Macchine brandendo un obrello, e chiedendo
che tale ingiustizia sia immediatamente riparata.
In alternativa: prova a rubare una sedia dal gabbiotto e nascondila in
un luogo fidato…di solito si arrabbiano come iene quando non le
trovano.
Ovviamente questo non gioverà al disabilitato, ma vederti inseguito dal
prode Giulio almeno animerà un po' il Silab.

E ricorda: la pena per chi non condivide, è la disabilitazione da parte
dei tutor.

2 Il privileio di imparare Unix al Pantegana Lab
3 Disprezzo verso i Colori: W gli XTERM Mono!
4 Come sopravvivere  al servizio di consultazione della biblioteca ed ai
servizi igenici.
5 I comandi principali della scell di accappiuics.

Vai LM (o chi vuole): scegli tra titoli e scrivici giù un papirone
humoristico!

// Giovanni Giorgi          e-mail:  giovanni.giorgi@mlab.disco.unimi.it

// Master Thesis  at http://mars.sal.disco.unimi.it/~giorgi
// Student & (ex)Tutor at Depart. of Computer Science of Milan, Italy.
————————————————————————-

Tags:

Leave a Reply